Tragedia nei Monti Dauni, giovane di San Marco in Lamis si schianta con il parapendio. Addio al 35enne Angelo Gualano

Sul posto elisoccorso e 118, ma per lui, ormai in condizioni critiche, non c’è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri

San Marco in Lamis sotto choc per la morte del 35enne Angelo Gualano, appassionato di parapendio che si è schiantato nei Monti Dauni nell’area di Panni. L’incidente potrebbe essere stato causato da un malfunzionamento dell’attrezzo.

Sul posto elisoccorso e 118, ma ormai Gualano era già in condizioni critiche ed è morto poco dopo. Sull’accaduto indagano i carabinieri. Il 35enne di San Marco amava alla follia la pratica sportiva che condivideva spesso sui social attraverso foto molto caratteristiche dei paesaggi che sorvolava.