Foggia invasa dalle erbacce, a rimuoverle ci pensa Pino Lonigro. Armato di zappa e rastrello anche per “provocare” il sindaco Landella

In piena emergenza Coronavirus molte attività dell’Amiu si sono interrotte e tra queste quella della pulizia dei marciapiedi. E allora interviene l’ex consigliere regionale che poi posta i video

Da giorni l’ex consigliere regionale Pino Lonigro, forse nostalgico dei campi ormai venduti, ha avviato una provocazione contro il sindaco Franco Landella. In piena emergenza Coronavirus molte attività dell’Amiu si sono interrotte e tra queste quella della pulizia dei marciapiedi dalle erbacce.

In molte zone della città crescono malva e cardoni in gran quantità. “Foggia più Verde” è impegnata nelle aiuole e a sfrondare alcuni olmi, come nella solita Viale Sant’Alfonso ex strada della morte. Lonigro quindi ha cominciato un suo personale servizio del verde. Con zappa e rastrello sta pulendo i marciapiedi del suo quartiere.



In questo articolo: