Coronavirus, primo caso a Candela: famiglia in quarantena. Gatta: “Restiamo calmi”

“Oggi non è una bella giornata, devo comunicarvi con profondo dispiacere che nel pomeriggio di oggi mi è stato segnalato da fonti ufficiali, che una persona residente a Candela è risultata positiva al COVID-19”. Lo dichiara il sindaco e presidente della Provincia, Nicola Gatta.

“La persona sta bene ed è stata posta in quarantena obbligatoria con tutta la sua famiglia presso la propria abitazione. Nonostante i numerosi sforzi di queste settimane per prevenire il contagio, a purtroppo il virus è riuscito ad arrivare a Candela. Mi raccomando di restare calmi e di non creare inutili allarmismi – conclude -, perché la situazione è monitorata dalle istituzioni competenti.
Dobbiamo continuare a resistere e a non abbassare la guardia”.





Change privacy settings