Legalità e pericoli dei social network, i carabinieri a confronto con gli studenti a San Giovanni Rotondo

Ieri mattina l’incontro presso l’istituto comprensivo “Balilla” scuola primaria di San Marco in Lamis

Ieri mattina i carabinieri della Compagnia di San Giovanni Rotondo hanno tenuto una conferenza sul tema del bullismo e dei rischi connessi all’uso della rete presso l’istituto comprensivo “Balilla” scuola primaria di San Marco in Lamis. L’incontro si è svolto con alcune classi dell’istituto, precisamente con gli alunni di 3^ e 5^ elementare. Attraverso numerosi fumetti e video animati è stato spiegato ai bambini il modo in cui il bullismo si diffonde e sono stati dati consigli su come combatterlo e contrastarlo.

Inoltre, si è parlato del web e dei social network, un mondo parallelo utile per facilitare la comunicazione tra persone ma, allo stesso tempo, pericoloso se usato in modo errato e senza le opportune precauzioni. Sono stati, dunque, esortati i bambini più volte a dialogare tra loro, a parlare con gli insegnanti e con i genitori, ad aiutarsi l’un l’altro facendo gruppo e, qualora necessario, a contattare l’Istituzione, la quale è sempre presente e vicina al cittadino. Partecipazione attiva dei bambini che, con le loro numerosissime domande e con non pochi spunti di riflessione hanno reso il dibattito interessante. L’incontro si è concluso positivamente con l’apprezzamento degli alunni e dei docenti dell’istituto per il lavoro svolto quotidianamente dall’Arma.



In questo articolo:


Change privacy settings