Bomba a Foggia, premier Conte: “Lo Stato e i foggiani non abbassano la testa”

Dopo l’ennesima bomba a Foggia, è stata immediata la reazione del premier, Giuseppe Conte. “Lo Stato e i cittadini di Foggia non abbassano la testa. Gli inquirenti sono già al lavoro e non daremo tregua a chi pensa, con la violenza, di esiliare legalità, libertà e giustizia. Vinceremo insieme questa battaglia” ha scritto su twitter.





Change privacy settings