Cerignola, gira con furgone carico di pezzi di auto rubate. Guai per un senza fissa dimora

Ford Kuga e Opel Mokka cannibalizzate e chiuse in un Fiat Ducato con targa illegale. 25enne sorpreso in via Napoli. Giovane segnalato alle autorità per l’avvio delle procedure di rimpatrio

I carabinieri della Stazione di Cerignola hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione S.B., gambiano di 25 anni, incensurato, senza fissa dimora. L’uomo è stato controllato alcune sere fa in via Napoli, a Cerignola, alla guida di un Fiat Ducato sul quale erano state montate delle targhe appartenenti ad un altro veicolo cessato dalla circolazione. All’interno del furgone i militari hanno rinvenuto vari pezzi meccanici e di carrozzeria appartenenti a due autovetture: una Ford Kuga ed una Opel Mokka, entrambe rubate il giorno prima a Bari.

Il materiale rinvenuto ed il Fiat Ducato sono stati sottoposti a sequestro. Il 25enne, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato condotto nel carcere di Foggia. Il giovane, risultato irregolare sul territorio nazionale, è stato anche segnalato alle autorità competenti per l’avvio delle procedure di rimpatrio.



In questo articolo:


Change privacy settings