Consegnati 40 alloggi in via Lucera: “Risposta importante per emergenza a Foggia”

Sono stati consegnati questa mattina a Foggia, negli uffici di Arca Capitanata, gli ultimi 40 alloggi di via Lucera realizzati nell’ambito dei 112 del Programma di Riqualificazione Urbana – Borgo Croci Nord. L’intervento edilizio è caratterizzo da due edifici con alloggi di quattro tipologie (10 alloggi da 45 metri quadri, 10 alloggi da a 48,65 metri quadri, 10 alloggi da 60,25 metri quadri e 10 alloggi da 75 metri quadri). In ciascuna palazzina è presente un alloggio destinato a diversamente abili, così come previsto dalla normativa vigente. L’intervento, da un punto di vista impiantistico e tecnologico, si qualifica per la presenza di: parete di tompagno ventilata con pannelli termoisolanti; solai coibentati; impianto solare termico (per ciascun alloggio) e impianto solare fotovoltaico (per le utenze condominiali);
caldaie a condensazione per ciascun alloggio;
appartamenti allacciati singolarmente alla rete idrica con riserva e pompe individuali; infissi in legno con triplo vetro ad elevato isolamento termico/acustico; impianto antifurto per ciascun alloggio; intonaci interni fonoassorbenti ad elevato comfort acustico.

“Ancora una volta Arca Capitanata e l’amministratore unico Donato Pascarella, a cui va il mio ringraziamento – commenta l’assessore regionale alle Politiche Abitative, Alfonso Pisicchio – hanno dato una risposta molto importante all’emergenza casa nella città di Foggia. Con questi ultimi 40 alloggi completiamo i 112 di via Lucera, ai quali negli ultimi 18 mesi si sono aggiunti i 45 alloggi consegnati in via Ordona e i 9 di Candelaro. Per un totale di 166 alloggi, segno tangibile della nostra attenzione al diritto alla casa”.





Change privacy settings