Violenza sulle donne, PD Foggia chiede l’istituzione della Consulta Pari opportunità. “Fenomeno frutto di una subcultura che dobbiamo sradicare”

“La violenza sulle donne è frutto di una subcultura di possesso e predominio che dobbiamo impegnarci tutti a sradicare favorendo la nascita e il radicamento di una nuova coscienza negli uomini e nelle donne, fondata sul rispetto e l’ascolto piuttosto che sulla sopraffazione verbale e fisica”. Lo dichiara la segretaria provinciale e consigliera comunale del PD di Foggia, Lia Azzarone.

“È anche per questa ragione che propongo l’istituzione della Consulta sulle Pari opportunità del Comune di Foggia quale luogo di incontro e confronto tra persone, organizzazioni e istituzioni.

Nostro compito, quali rappresentanti istituzionali della città, è elaborare strategie operative, sollecitare interventi legislativi e amministrativi, coordinare attività diffuse capaci di costruire reti di prevenzione e solidarietà a vantaggio delle donne e delle vittime collaterali della violenza su di loro, a partire dai figli.

La Commissione è il luogo ideale di partecipazione attiva alla promozione della nuova cultura sociale – conclude – fondata anche sul rispetto delle donne e sul loro valore”.





Change privacy settings