Lite Sgarbi-Luxuria in diretta tv dalla D’Urso: “Ti ho vista prostituirti”. Lei replica: “Ho il diritto di camminare per strada”

Tutto è nato da una dichiarazione di qualche tempo fa in cui il critico d’arte associò l’ex parlamentare alla prostituzione

Dopo Vittorio Feltri è toccato a Vittorio Sgarbi discutere con Vladimir Luxuria nello studio di “Live – Non è la D’Urso”, un dialogo scivolato ben presto nella lite furibonda: tutto nasce da una dichiarazione di qualche tempo fa in cui il critico d’arte associò l’ex parlamentare alla prostituzione.

In studio Sgarbi non smentisce, ammettendo di averlo letto in un’intervista della stessa Luxuria rilasciata al Corriere della Sera. Lei però nega, parlando di un incontro avvenuto con il critico d’arte negli anni ’90 in strada e che lui avrebbe travisato. Sgarbi però ribatte: “La prostituzione è dichiarata in una sua intervista ed è vista da me non negli anni ’90 ma negli anni ’80. E una sera esco e vedo lei nell’evidente posizione di chi batte.” Luxuria nega di nuovo e a quel punto Sgarbi inizia a irritarsi: “Non battevi? Non l’hai mai fatto?”

I toni si alzano inevitabilmente, Luxuria non ci sta. Si alza in piedi e sbotta: “Una persona come me deve avere il diritto di camminare per strada e non essere scambiata per una prostituta!” Sgarbi non cede: “Non scambiata, tu eri una prostituta! L’hai dichiarato tu, non negare la realtà!”

La lite ormai infuria. “Quale diritto hai di parlare della mia vita? Ma come ti permetti!” urla Luxuria, provocando la definitiva reazione di Sgarbi: “Ti vergogni del passato, di quello che sei stato? Non eri un uomo? Vabbè… Sei una donna, non hai il c***o e sei una santa. Dai, ho visto un’altra! Non eri tu, non ti conosco!”

Qui il video

fonte: TgCom24