Scoperta officina abusiva a Peschici, sequestrati rifiuti pericolosi, pneumatici e batterie

La Polstrada di Vieste, unitamente a personale della squadra di polizia giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Foggia, l’8 novembre ha eseguito, nel Comune di Peschici,  un controllo amministrativo all’interno dei locali di un ex officina meccanica nella quale veniva  esercitata abusivamente un’attività di autoriparazione da parte di una persona priva di titolo abilitativo.

All’interno del locale sono state  rinvenuti, e sequestrati,  oltre 100 litri di rifiuti pericolosi consistenti in olio minerale esausto prodotto durante la riparazione degli autoveicoli, 40 pneumatici usurati e 14 batterie esauste. Al momento del controllo  vi erano  in riparazione  2 autoveicoli di privati cittadini che si erano avvalsi di tale “officina” non autorizzata; i  proprietari,  come previsto dalla normativa vigente,  sono stati sanzionati  per essersi avvalsi, nella riparazione del proprio veicolo, di un meccanico non autorizzato.

Tutta la strumentazione meccanica presente all’interno dei locali oggetto dei controlli è stata sequestrata ai fini della confisca.





Change privacy settings