Rapina shock a Foggia, commando armato ripulisce tir e sequestra autotrasportatore. Rubati 76 motori

Gli investigatori hanno ritrovato il camion completamente ripulito dell’intero carico nei pressi di Canosa di Puglia

Ennesima rapina in provincia di Foggia. Un commando armato la scorsa notte ha bloccato un tir in zona Asi alla periferia del capoluogo. I malviventi hanno ripulito il mezzo che trasportava 76 motori di veicoli, il cui valore non è stato ancora quantificato.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’autotrasportatore sarebbe stato affiancato da un’auto, una berlina, con i lampeggianti blu, mentre circolava nei pressi della zona industriale di Foggia. Dal mezzo sarebbero scesi quattro banditi armati di fucili e travisati. L’uomo alla guida del tir è stato sequestrato durante la rapina. Successivamente, è stato rilasciato nelle campagne di Canosa di Puglia. Solo in quel momento, dopo circa un’ora, ha chiamato i carabinieri per avvisarli dell’accaduto.

In zona gli investigatori hanno anche ritrovato il camion completamente ripulito dell’intero carico.



In questo articolo: