Nadia Tempest, l’influencer più amata dai giovani torna nella sua Foggia. Evento benefico a Parcocittà

L’intero ricavato andrà al reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Riuniti per l’acquisto di materiali ed attrezzature utili, al fine di rendere la permanenza dei piccoli pazienti più serena e organizzata

Quando notorietà e beneficenza si incontrano. La nota influencer Nadia Tempest incontrerà i fan e il pubblico foggiano sabato 16 novembre 2019 a Parcocittà in un evento promosso da Parcocittà e l’Associazione “Sport e Clownterapy Teo e Annarita” di Foggia, che ha tra le sue finalità la pratica e la diffusione sportive per adulti, diversamente abili abili e bambini unitamente allo svolgimento di attività di clownterapia, esercitata come servizio di volontariato. Per chi vorrà partecipare è prevista un’offerta di 10 euro e l’intero ricavato andrà devoluto al reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Riuniti di Foggia per il miglioramento del reparto stesso e l’acquisto di materiali ed attrezzature utili, al fine di rendere la permanenza dei piccoli pazienti più serena e organizzata. L’evento avrà inizio alle 17.30.

Nadia Tortorelli, in arte Tempest, è foggiana doc e ha 29 anni. Dopo aver frequentato la facoltà di Scienze della Comunicazione a Roma e aver collaborato con diverse testate, qualche anno fa è approdata nel mondo del web. Pubblica su Instagram, cinguetta su Twitter, posta su Facebook e parla in video dal suo canale Youtube, seguito da centinaia di migliaia di persone. Con i suoi video cerca sempre di strappare sorrisi ai propri follower ma stavolta si presterà a un evento che ha lo scopo di aiutare gli altri. Il weekend di Parcocittà vedrà protagoniste anche le famiglie. Valorizzare il bambino in tutte le sue qualità attraverso il movimento e l’interazione con un gruppo, risvegliare l’entusiasmo e creare le basi per una concentrazione e autocontrollo della crescita. Tutto questo è Yoga bimbi, l’attività promossa dall’educatrice Alessia Giorgi e Parcocittà in programma domenica 17 novembre dalle 11. Un po’ di meditazione e molto gioco in un open day qui, al parco, ad accesso libero per tutti i bambini fino ai 13 anni.



In questo articolo: