In ansia per Francesco Pio, il ragazzo di Foggia scomparso nel nulla. Tam tam social per ritrovarlo

Cresce l’ansia per Francesco Pio Virgilio, il 15enne di Foggia, studente dell’Istituto Einaudi, scomparso dalla sera di sabato 12 ottobre. Secondo quanto denunciato in Questura dalla famiglia, Francesco Pio era solito rientrare a casa non oltre le 21.30.

L’ultima telefonata al papà risale alle 18.15, con la rassicurazione che sarebbe rientrato al consueto orario. Ma successivamente non si è fatto più sentire e il cellulare risulta staccato. Tutto questo ha allarmato tremendamente i genitori che hanno iniziato le ricerche in città, contattando gli amici e recandosi in ospedale, ma senza esito.

Francesco Pio non soffre di alcuna patologia ed è seguito dalla famiglia con cura e dedizione. “Svolge una vita tranquilla – ha detto il padre agli inquirenti – e da circa due mesi frequenta una ragazza rumena”. Sempre stando al racconto del genitore in Questura, il figlio gli avrebbe confidato di non essere ben visto dal padre della fidanzata col quale la stessa avrebbe un rapporto conflittuale.

Lo studente foggiano è alto 170 cm ed è di corporatura robusta, con capelli castani e occhiali da vista a goccia. L’ultima volta che è stato visto aveva dei pantaloni neri. Chiunque possa fornire notizie o incontrarlo può avvisare immediatamente le autorità o contattare il numero 327 337 3128.

In tanti, sui social, stanno condividendo le immagini del 15enne nella speranza di essere utili al ritrovamento.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo: