Polizia penitenziaria di Capitanata in festa per i 202 anni dalla fondazione. Cerimonia a San Severo

Durante la manifestazione saranno conferiti i riconoscimenti al personale che si è distinto in particolari attività di servizio e verrà deposta una corona di alloro al monumento dei caduti

“Despondere spem munus nostrum”, ovvero garantire la speranza è il nostro compito. È questo il motto che compare sullo stemma araldico del Corpo di polizia penitenziaria che anche a San Severo celebrerà i 202 anni dalla fondazione.

Infatti, si svolgerà giovedì 26 settembre, a San Severo la cerimonia provinciale celebrativa del 202° Anniversario della Fondazione del Corpo di Polizia Penitenziaria, alla presenza delle massime autorità religiose, militari e civili, con inizio alle 18, presso Piazza Municipio. I direttori ed i comandanti delle case circondariali di San Severo, Lucera e Foggia riceveranno le autorità per l’annuale celebrazione.

Sono dunque 202 anni che il Corpo di Polizia Penitenziaria attraversa la storia d’Italia ed è parte fondamentale del sistema dell’esecuzione penale, garantendo legalità e sicurezza alla società tutta. Sul cammino aperto due secoli or sono, la Polizia Penitenziaria svolge compiti specialistici, all’interno degli istituti penitenziari e nei servizi esterni, che ne definiscono l’identità, la missione e l’unicità fra le Istituzioni della Repubblica. Durante la cerimonia saranno conferiti i riconoscimenti al personale che si è distinto in particolari attività di servizio e verrà deposta una corona di alloro al monumento dei caduti.

Il programma della cerimonia:

ore 18:00 schieramento del reparto d’onore;

ore 18:15 arrivo delle Autorità;

ore 18:30 deposizione della corona di alloro al monumento dei caduti in piazza municipio;

Lettura del messaggio del Capo dello Stato, del Ministro della Giustizia e del Capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria;

Saluti istituzionali