Grave 14enne foggiano dopo bagno a Campomarino. Intubato e condotto in ospedale

Ha bevuto in acqua subendo una sindrome da annegamento. È ora ricoverato presso il nosocomio di Termoli. C’è apprensione per le sue condizioni

Sono critiche le condizioni del 14enne di Foggia che ha rischiato di annegare alle 10 e 30 nei pressi del lido La Playa a Campomarino Lido. Ricoverato in rianimazione all’ospedale San Timoteo di Termoli è stato intubato dai medici ed è tenuto costantemente sotto osservazione dagli operatori del presidio ospedaliero di viale San Francesco.

Il ragazzino è giunto già in gravi condizioni, rianimato in ambulanza e massaggiato dal 118 Molise, giunto in spiaggia coi volontari della Misericordia di Termoli, che hanno poi trasferito il ragazzo all’ospedale di Termoli. La famiglia è in grande apprensione. Dalle informazioni disponibili, avrebbe bevuto in acqua e, pochi istanti dopo, avrebbe subito una sindrome da annegamento.