Gianpiero è stato dimesso, la moglie: “Finalmente fuori!” Ora cure a domicilio poi rientro in Italia

Il militare di San Severo, Saglimbene ha lasciato l’ospedale di New York dove era ricoverato per un raro sarcoma. Presto potrà tornare a casa. Prezioso l’intervento del dottor Kato

“Finalmente fuori”, due semplice parole scritte da Barbara Rado per annunciare che il marito Gianpiero Saglimbene è stato dimesso dall’ospedale di New York dove era ricoverato per un raro sarcoma, affidato alle sapienti cure del dottor Kato. La vicenda del militare di San Severo ha commosso l’intera comunità della provincia di Foggia che attivamente ha partecipato ad una raccolta fondi per consentire l’operazione negli Stati Uniti.

Dopo essere stato dimesso, Gianpiero potrà proseguire con le cure a domicilio per altre 2/3 settimane, durante le quali dovrà fare terapie mediche e presentarsi per controlli. Infine, potrà rientrare in Italia. “A darmi il cambio è arrivata la sorella di Gianpy, ora che lui è fuori pericolo e autonomo, le ho passato il testimone. Un abbraccio forte a tutti voi e spero di darvi sempre buone notizie! Con affetto Barbara e Gianpiero”, ha concluso la donna.