Un vulcano di emozioni per Felleca: “Foggia che accoglienza! Tecnico? Giovane e (forse) straniero”

Come riconquistare l’affetto dei tifosi? Il nuovo patron è positivo: “É come una storia d’amore, se sei innamorato dopo una delusione passa tutto. Ricominceranno ad amare la squadra ancora di più”

Meno di una settimana ma già un turbine di sensazioni più che positive. Roberto Felleca non nasconde l’emozione mista ad adrenalina, ripensando a quando circa sette giorni fa il sindaco Franco Landella gli ha affidato il titolo sportivo della squadra di calcio della città di Foggia, oggi sotto il nome di Calcio Foggia 1920. Al lavoro ininterrottamente da quel 25 luglio, insieme al ds Riccardo di Bari e al direttore generale Ninni Corda, la nuova società sta dando un primo volto al futuro del club rossonero. Una corsa contro il tempo considerando che l’1 settembre prenderà il via il campionato di Serie D. Il 18 agosto invece, c’è già la Coppa Italia ma Felleca ha le idee chiare: “Chiederò di posticipare la gara di una settimana. Domani inoltre, incontrerò il Prefetto di Foggia per parlare della questione girone e della richiesta di essere collocati in quello adriatico (F, ndr)”.

Tutto in cantiere per quanto riguarda nuovi arrivi, scelta dell’allenatore, logo e main sponsor. “Per quanto riguarda il tecnico stiamo cercando un profilo giovane, anche straniero, due finora quelli individuati: uno ha un po’ più di esperienza rispetto all’altro. Staremo a vedere” – non si sbilancia troppo Felleca che attenderà insieme al suo team il fine settimana, massimo lunedì per l’annuncio ufficiale.

Intanto ha conquistato già l’affetto dei tifosi che, nonostante l’ennesima delusione, sono pronti a dare nuovamente il loro sostegno. Occhio però a non sbagliare, Foggia e i foggiani, hanno subito fretta di risalire e dimenticare il prima possibile il recente passato. “É un po’ come una storia d’amore, se sei innamorato dopo passa tutto e ricominci ad amare quella persona ancora di più – ha dichiarato il presidente -. Sono certo che sarà così. Vedo la gente entusiasta, siete presenti ovunque, in giro, sui social, nei ristoranti. C’è voglia di rivalsa”.

Nel pomeriggio di venerdì si terrà la presentazione dell’area tecnica in attesa di ulteriori novità e dei nuovi colpi di mercato. Il ritiro dei rossoneri potrebbe partire il prossimo 7 agosto e protrarsi fino al 22.



In questo articolo: