Maxi discarica abusiva a Foggia, denuncia alla Procura: “3 ettari di rifiuti, c’è anche amianto”

“Abbiamo individuato una probabile zona che viene utilizzata probabilmente in maniera illecita come discarica di rifiuti abbandonati in via Balestrucci  in vicinanza della SS.565 nel Comune di Foggia . Tale zona si estende su un’area di circa 2-3 ettari”. La denuncia arriva da Giuseppe Maccione e Tonino Soldo di Legambiente.

“Al suo interno – proseguono nell’esposto alle autorità competenti – è stato possibile verificare la presenza di questi rifiuti: rifiuti solidi urbani, inerti delle operazioni di costruzione e demolizione, rottami di ferro, apparecchiature elettriche ed elettroniche, legno, rifiuti plastici, rifiuti ingombranti ma anche amianto in quantità abbastanza pericolosa. Le associazioni vogliono evidenziare inoltre le probabili ripercussioni sulla salute pubblica dovuta alla presenza di agenti tossici quali l’amianto”.

Per questo, concludono, chiediamo che “la Procura della Repubblica di Foggia voglia accertare e valutare se nei fatti, atti e comportamenti sopra riportati siano rinvenibili fattispecie penalmente rilevanti procedendo, in caso affermativo, nei confronti dei soggetti responsabili”.





Change privacy settings