Orta Nova, il sindaco Domenico Lasorsa vara la Giunta. È donna il vicesindaco con Maria Incoronata Abruscio

4 eletti al primo, che fanno quindi scattare dei rispettivi consiglieri non eletti e un esterno, non candidatosi nelle sue liste, per l’esecutivo.

Composta la Giunta a 5 per il nuovo sindaco civico col cuore a sinistra di Orta Nova Domenico Lasorsa.

4 eletti al primo, che fanno quindi scattare dei rispettivi consiglieri non eletti e un esterno, non candidatosi nelle sue liste, per l’esecutivo.

È una donna il vicesindaco, Maria Incoronata Abruscio con delega agli Affari generali, Michele de Finis ai Lavori Pubblici, Urbanistica, Innovazioni energetiche e tecnologiche, politiche cimiteriali; la carismatica Dora Pelullo occuperà il ruolo di assessora alla Politiche sociali, politiche dell’occupazione e cultura; Mara Ghezza alla Polizia municipale, convenzioni e politiche ambientali; mentre Francesco Russo si occuperà di Bilancio e Programmazione.

Opposizione variegata a 6 con ben tre ex candidati sindaci non eletti, Antonio Di Carlo, Gerardo Tarantino e il leghista della prima ora Michele Manzi (detto Lino). A loro si aggiungono Antonio Festa, Domenico Di Vito e Damiano Colonna.  

 

 



In questo articolo: