San Giovanni di Dio miglior azienda under 40 della provincia di Foggia

La coop è stata scelta tra le migliori d’Italia lo scorso 17 maggio a Bari nella sede di Confindustria Bari/Bat dal Comitato Scientifico di Industria Felix

Sarà presentato mercoledì alle 18,30 a Bari a Villa Romanazzi Carducci il Rapporto Pmi e Grandi imprese a cura di Cerved in occasione di “Industria Felix – La Puglia, la Basilicata e il Molise che competono”, evento organizzato per la quinta edizione pugliese e per le prime lucane e molisane da Industria Felix Magazine, il nuovo periodico nazionale di economia e finanza diretto da Michele Montemurro, in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.C. Industria Felix, Regione Puglia, Puglia Sviluppo (con un intervento finanziato a valere sulle risorse dell’azione 3.5 del POR Puglia 2014/2020 “Attrazione degli investimenti e interventi di sostegno all’internazionalizzazione delle imprese pugliesi”), con i patrocini di Politecnico di Bari, delle Università di Bari, di Foggia e del Salento, Confindustria, di Confindustria Puglia, Basilicata e Molise, Ansa (media patner), con le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Lidl Italia, MV Line Group, Amicar – Lexus Bari, Michele Gravina srl e Cantina Fiorentino. 

Per l’evento di Bari è stata realizzata una maxi inchiesta sui bilanci dell’anno fiscale 2017 (gli ultimi disponibili nel complesso) di 12.219 società di capitali con sede legale in Puglia e fatturati/ricavi compresi tra mezzo milione e 1,5 miliardi di euro, di 1.598 società con sede legale in Basilicata e fatturati/ricavi compresi tra mezzo milione e 4,5 miliardi di euro, di 878 società con sede legale in Molise e fatturati/ricavi compresi tra mezzo milione e 140 milioni di euro.

La Cooperativa San Giovanni di Dio è stata scelta tra le migliori d’Italia lo scorso 17 maggio a Bari nella sede di Confindustria Bari/Bat dal Comitato Scientifico di Industria Felix. 

Pertanto in occasione della 5a edizione di Puglia e delle prime edizioni della Basilicata e del Molise del Premio Industria Felix, in programma mercoledì 26 giugno 2019 a Bari, alla Soc. Coop. San Giovanni di Dio sarà conferita un’Alta Onorificenza di Bilancio come miglior impresa Under 40 della provincia di Foggia. 

L’evento sarà moderato dal giornalista e capostruttura di Rai 1 Angelo Mellone. Industria Felix Magazine realizza eventi di networking dedicati all’informazione economica-finanziaria, nell’ambito dei quali si riconoscono i primati provinciali e regionali delle aziende rispetto ai principali parametri di bilancio (Menzioni di Bilancio) e le migliori performance gestionali per Affidabilità e Crescita/Cerved, di imprese femminili, under 40, con vocazione internazionale, pmi con potenzialità di crescita, piccole, medie e grandi aziende su scala provinciale e regionale e per settore a livello regionale (Alte Onorificenze di Bilancio). Il Comitato Scientifico ha scelto in modo oggettivo le migliori imprese rispetto ad un algoritmo che ha classificato le aziende per dimensione e settori in base al miglior Mol, con indice Roe positivo, in utile, con un delta addetti invariato o crescente rispetto all’anno prima e con un rapporto Oneri finanziari/Mol inferiore al 50%. Il Comitato nella quasi totalità dei casi ha scelto aziende ritenute solvibili o sicure in base al Cerved Group Score (CGS), che è una valutazione sintetica del merito creditizio delle imprese italiane realizzata da Cerved, ottenuto attraverso una suite di modelli statistici, che consentono di stimare per ogni impresa italiana una probabilità di insolvenza.

Per la Società Cooperativa San Giovanni di Dio un riconoscimento che dimostra il lavoro svolto in questi anni. Questo il commento del Presidente dott. Raffaele Pio de Nittis, che andrà a ritirare il Premio: “La San Giovanni di Dio si conferma come una realtà ormai consolidata e tra le più importanti e rilevanti del settore socio-sanitario ed educativo, protagonista assoluta a livello provinciale, dove con i nostri servizi abbiamo raggiunto l’obiettivo della totale copertura degli ambiti territoriali sociali, e a livello regionale, con un crescita costante ed importante. Il nostro grazie è indirizzato verso coloro che rendono possibile tutto questo, dai vertici aziendali fino a tutti gli operatori che con impegno, costanza e dedizione costruiscono un percorso fatto di credibilità, serietà ed efficienza. Il nostro impegno non accennerà a fermarsi perché solo con il lavoro, la passione e l’abnegazione si possono rendere raggiungibili gli obiettivi prefissati. Grazie a tutti coloro che portano in alto il nome della San Giovanni di Dio, con l’auspicio di correre assieme verso nuovi traguardi”.