Revolver, carabina e pallottole. Blitz di polizia in via Capitanata a Foggia, guai per 46enne

Sequestro di armi e munizionamento da parte degli agenti della Questura

Polizia al civico 4 di via Capitanata a Foggia. Gli agenti sono intervenuti ieri per segnalazione del furto consumato di due pistole.
Giunti sul posto, gli operatori hanno accertato che le armi asportate, una semiautomatica Glock completa di caricatore con 14 cartucce 357 e un revolver marca Gamba completo di 6 cartucce calibro 38 Special, erano regolarmente denunciate e di proprietà di L.Mansueto, classe 1973.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà ai sensi dell’articolo 697 del codice penale con sequestro del relativo materiale per il possesso di munizionamento in numero superiore a quello regolarmente denunciato, mentre gli sono stati ritirati, in via cautelare ai sensi dell’art. 39 TULPS, il restante munizionamento, regolarmente detenuto, e una carabina.

Sono in corso accertamenti volti ad individuare gli autori del reato di furto e ad accertarne le relative responsabilità nonché in capo al denunciato.



In questo articolo: