99 anni di storia per il Foggia: tristezza e amarezza nel giorno del compleanno del club retrocesso in C

Il 12 maggio 1920 nasceva lo Sporting Club Foggia. Oggi, esattamente 99 anni dopo, c’è poco da festeggiare. Neanche 24 ore fa il Foggia è retrocesso in Serie C.

La compagine rossonera ha vissuto i periodi migliori della sua storia negli anni sessanta de  Novecento, in Serie A, e soprattutto nella prima metà degli anni novanta, quando guidata dal tecnico Zdeněk Zeman disputò tre positive stagioni in massima serie, sfiorando la qualificazione in Coppa UEFA e riscuotendo risonanza mediatica a livello europeo per aver espresso un calcio inedito, rapido e votato all’attacco.

Nel 2012 l’Unione Sportiva Foggia non si è iscritta al campionato di Lega Pro, ripartendo dalla Terza Categoria e venendo dichiarata fallita due anni dopo. Nello stesso anno è stata di conseguenza fondata l'”Associazione Calcistica Dilettantistica Foggia Calcio”, subito ammessa in Serie D avendo ereditato la tradizione sportiva cittadina; questa nel 2015 ha assunto la denominazione “Foggia Calcio S.r.L.” e ha riacquisito il marchio storico del vecchio club.

Il 23 aprile 2017 il Foggia viene promosso in Serie B. Dopo appena due stagione i dauni, ieri, 11 maggio 2019, sono caduti di nuovo nell’inferno della Serie C. Un compleanno amaro, ma sempre con i colori rossoneri nel cuore dei foggiani. Auguri, Foggia!