Nuova operazione interforze nel ghetto di Borgo Mezzanone, abbattute numerose baracche

In atto l’abbattimento di strutture abusive

Nuova operazione interforze nel ghetto di Borgo Mezzanone. In atto questa mattina l’abbattimento di ulteriori baracche dopo quelle demolite dalle ruspe nelle scorse settimane. L’obiettivo è quello di eliminare ogni attività illecita all’interno delle strutture abusive costruite sull’ex pista. Si punta alla totale rimozione della bidonville. Quello di oggi è il terzo atto dell’operazione “Law and Humanity” iniziata con i blitz del 20 febbraio e 27 marzo scorsi.

Inoltre, come annunciato dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, il centro d’accoglienza migranti situato accanto al ghetto rientra tra i Cara in via di chiusura entro la fine del 2019. Sull’operazione di questa mattina seguiranno aggiornamenti.



In questo articolo: