Lega, Andrea Caroppo capolista alle Europee in Puglia. Deve vincere la sfida con Massimo Casanova

“Un sentito ringraziamento va all’amico Andrea Caroppo per l’ottimo lavoro svolto fin qui in questi anni”, è stato il commento di Alessandro Panza, responsabile organizzativo Federale Lega

Commissariata la Lega in Puglia, per l’ex segretario e giovane consigliere regionale Andrea Caroppo ci sarà la sfida delle elezioni europee, sarà lui a guidare la pattuglia dei pugliesi del Carroccio. E nella Puglia Nord e nei territori anticaroppiani dominati dal senatore Roberto Marti sarà anche una competizione interna tra lui e l’imprenditore romagnol-lesinese amico intimo di Matteo Salvini, Massimo Casanova, che ha galvanizzato tutti i salviniani della prima ora, destituiti mesi fa da Caroppo, a cominciare dal vichese Daniele Cusmai. Il patron del Papeete è convinto di poter raggiungere le 20mila preferenze personali in provincia di Foggia.

Da sinistra, Massimo Casanova, Daniele Cusmai, Raimondo Ursitti

“Per poter gestire al meglio la campagna elettorale e raggiungere importanti obiettivi in Puglia, per ragioni di carattere organizzativo verrà nominato commissario regionale il deputato Luigi D’Eramo. Un sentito  ringraziamento va all’amico Andrea Caroppo per l’ottimo lavoro svolto fin qui in questi anni. A lui ed a tutta la squadra in corsa per le Europee rivolgo un grossissimo in bocca al lupo”, è stato il commento di Alessandro Panza, responsabile organizzativo Federale Lega in una nota.

Intanto l’avvocato Joseph Splendido, consigliere comunale ed ex consigliere provinciale oltre che capolista della Lega il 4 marzo 2018, per la cui candidatura a Bruxelles avevano firmato in tanti, ha diffuso un video nel quale ringrazia tutti gli elettori per i grandi risultati ottenuti. Primo degli eletti alle scorse provinciali, miglior risultato leghista di Puglia alle Politiche. “Ho scelto di fare un passo indietro alle Europee per ragioni personali e politiche”, ha ribadito. Molti suoi supporters lo invitano a candidarsi al Comune di Foggia, dove però il legale dovrebbe aiutare l’amico Salvatore De Martino.