I giovani leghisti parlano del “Corano” con Magdi Allam. Miranda riflette sul suo futuro

Lo scrittore e giornalista domenica 24 marzo, alle ore 18.30, presenterà a Foggia, il suo libro

Torna Magdi Allam a Foggia, lo fanno sapere i giovani leghisti. Lo scrittore e giornalista Magdi Cristiano Allam domenica 24 marzo, alle ore 18.30, presenterà a Foggia presso la sede della Lega Giovani in Via Galliani, il suo libro “Il Corano senza veli” (MCA Comunicazione, 10.00 euro), una guida alla lettura del Corano destinata a chiunque voglia conoscere correttamente e in modo semplice i contenuti del testo sacro dell’Islam.

L’incontro con Allam, primo di una serie di incontri culturali con personalità di spicco del panorama nazionale, permetterà un’attenta riflessione e un serio confronto su un tema molto attuale come quello della conoscenza della religione e della cultura islamica, nonché delle conseguenze del suo approccio nella nostra società. All’evento, targato Lega Giovani, interverranno Mario Giampietro, segretario provinciale del movimento giovanile del partito di Matteo Salvini, e Noemi Leccisotti, segretario cittadino di Lega Giovani Foggia”, scrivono in una nota i giovani salviniani.

Intanto nella Lega continuano i mal di pancia dopo la nomina di Luigi Miranda a segretario cittadino. Secondo i rumors tale incarico dovrebbe mettere al riparo gli altri leghisti che mirano ad essere eletti. Secondo alcune indiscrezioni trapelate nel centrosinistra extralarge Miranda non si candiderà a consigliere comunale, favorendo così la leadership di Raimondo Ursitti, che ambisce ad essere il primo degli eletti superando quota 1000.

Avrebbe prevalso dunque in casa Miranda la linea del cognato Aristide Guerrasio, legale al Consorzio per la Bonifica. Sabato il “direttorissimo” dell’Ente, Francesco Santoro, era all’inaugurazione della campagna elettorale dell’ingegner Pippo Cavaliere alla vineria Bolla.