Torremaggiore, centrodestra sceglie Leonardo De Vita. Sarà candidato sindaco della coalizione

La coalizione di centrodestra scioglie ogni riserva e sceglie il candidato sindaco da proporre alle elezioni comunali del 26 maggio 2019

A Torremaggiore la coalizione di centrodestra scioglie ogni riserva scegliendo Leonardo De Vita come candidato sindaco da proporre alle elezioni comunali del 26 maggio 2019. Le segreterie locali dei partiti di centrodestra dopo lunghe settimane di dialogo e confronto, di discussione con la base e con i cittadini hanno deciso di affidare la leadership della coalizione al dipendente dell’Asl di Foggia.

“Torremaggiore ha bisogno di una figura carismatica e di equilibrio per poter amministrare e programmare un intero quinquennio amministrativo – scrivono in una nota congiunta i partiti Forza Italia, Lega Salvini premier, Fratelli d’italia, Direzione Italia e Idea -, per dare stabilità alla amministrazione civica della nostra città. Dopo 3 amministrazioni cadute anzitempo Torremaggiore non può più permettersi trasversalismi pur di arrivare al palazzo e mettere a rischio la tenuta dell’amministrazione, ma di uomini e donne che con coerenza hanno voglia di dare un nuovo inizio alla nostra città. La coalizione è già a lavoro – concludono – per la stesura di un programma serio e snello che parta da un patto per la città. Siamo aperti al dialogo, al confronto con tutte le associazioni, le liste civiche, le donne e gli uomini liberi che hanno a cuore Torremaggiore. Ringraziamo Leonardo De Vita per aver accettato, per il bene dei torremaggioresi questa sfida per il futuro di tutti noi”.