Si spacca il fronte Quarato nel M5S, Francesco Bacchelli avanza la sua candidatura a sindaco di Foggia su Rousseau

“La piattaforma Rousseau consente a qualsiasi cittadino iscritto di potersi proporre”, spiega il geologo che si richiama alle regole fondanti del M5S

Il geologo Francesco Bacchelli ha scelto il giorno del tour del viceministro Laura Castelli per comunicare la sua decisione, che rischia di minare l’unità dei pentastellati foggiani, che sostengono da settimane l’ingegner Giovanni Quarato e il suo metodo di partecipazione e di redazione del programma dal basso, ma che sta scontando una difficoltà strutturale nel comporre la lista. I candidati potenziali preferiscono tutti proporsi per le Parlamentarie  europee. Tanti i nomi in lizza: da Mario Furore a Paolo Spezzati, passando per la pasionaria Rita Capaccio di GranoSalus a Carmela Signoriello.

Mancano per il Comune di Foggia, i “cavalli vincenti”, sottolinea satiricamente qualche grillino della primissima ora, ricordando anche la vicenda dei Cavalli Stalloni e le ostilità nei confronti di Franco Cuttano, ridimensionato da una votazione nel Meetup Unico.

Ebbene, in una nota l’ambientalista Bacchelli, referente regionale di FareAmbiente comunica la sua volontà a candidarsi a sindaco di Foggia col Movimento 5 Stelle.

Ecco quanto ha inviato alla stampa, fornendo informazioni utili per ingrossare la sua proposta.

“Premesso che in assoluto rispetto dello Statuto-M5S, del suo Codice etico e delle disposizioni dettate in “Open Comuni”, la piattaforma Rousseau consente a qualsiasi cittadino iscritto di potersi proporre come candidato sindaco e creare una propria lista, anche alla presenza di altre liste già inviate allo staff”.

Considerato che da regolamento, la presentazione di ulteriori liste costituisce una maggiore democrazia partecipativa alla vita politica della città di Foggia;

visto che, la presentazione, e la CERTIFICAZIONE della lista spetta esclusivamente al M5S tramite la piattaforma Rousseau.

Visto che sulla piattaforma Rousseau la lista non può essere visionata da nessuno salvo gli inclusi nella lista.

Considerato che solo dopo aver ricevuto la certificazione della lista il candidato sindaco designato potrà sentirsi autorizzato ad usare il nome e il simbolo del Movimento 5 Stelle ed avvalersi dell’aiuto rappresentativo e divulgativo dei portavoce.Tutto ciò premesso io sottoscritto Dott. Francesco Bacchelli (di professione geologo) anche in seguito di incoraggiamento degli attivisti storici comunico a tutti i cittadini foggiani iscritti al M5S di propormi come candidato sindaco del Comune di Foggia con la redazione di una propria lista sulla piattaforma Rousseau. La Lista da completare ed a disposizione dei tanti iscritti al M5S che volessero proporsi come candidati consiglieri al Comune di Foggia è disponibile ad accogliere tutti coloro che ne volessero far parte e condividere  il progetto di Rinascita della Città di Foggia.

Pertanto, nel voler attuare la Democrazia partecipata tanto si fa appello ai cittadini di Foggia abilitati ad accedere a Rousseau di inviare la propria disponibilità all’inserimento in lista per posta elettronica all’indirizzo: foggiavetus@libero.it  oppure  telefonando al n. 338 3715290 –  320 2514797”.