Iaccarino teme sotterfugi. “Sindaco eviti affidamenti diretti nella settimana delle Primarie”

Il candidato UDC avverte: “Abbiamo firmato un accordo di corretto confronto e concorrenza”

“In qualità di candidato sindaco alle Primarie del centrodestra, invito l’amministrazione comunale e nello specifico la figura del sindaco e dell’intera Giunta a soprassedere, in quest’ultima settimana che ci porterà al voto, dall’effettuare affidamenti diretti che non abbiano evidenti caratteri di urgenza”. Ad affermarlo è Leonardo Iaccarino, candidato con l’UDC. “La mia richiesta – dice ancora – nasce dall’esigenza di preservare la correttezza e la trasparenza della campagna elettorale dei candidati ma soprattutto quella di tutelare la libera espressione di voto del cittadino senza che lo stesso subisca indirettamente una campagna di condizionamento con opere di salvaguardia della città dell’ultima ora.

Abbiamo firmato un accordo di corretto confronto e concorrenza che porti i cittadini a scegliere serenamente il candidato del centrodestra e chiedo che l’impegno preso sia rispettato da tutti senza sotterfugi di alcun tipo”.  



In questo articolo: