Lega Giovani Foggia: Bonaccorso lascia il timone a Noemi Leccisotti

L’ex vice segretaria subentra mentre il suo predecessore approda nella segreteria provinciale

Nell’ultima riunione aperta a iscritti, simpatizzanti, militanti e dirigenti di Lega Giovani, avvenuta venerdì 1 febbraio, è stato comunicato il passaggio di Daniele Bonaccorso, uno dei fondatori ed ex segretario cittadino di Lega Giovani Foggia, all’interno della segreteria provinciale. Come dirigente provinciale, Bonaccorso terrà la delega all’organizzazione del movimento giovanile, la quale comporterà la supervisione e la coordinazione delle varie segreterie giovanili della Capitanata. La segreteria cittadina di Lega Giovani Foggia, quindi, sarà guidata da Noemi Leccisotti, classe 1990, ex vice segretaria cittadina e studentessa presso l’Università degli Studi di Bari. Il vice segretario cittadino, invece, sarà Michele Tricarico, già dirigente provinciale delegato allo sport, che abbandona così la segreteria provinciale.

Questo il commento del segretario provinciale, Mario Giampietro: “Noemi si è sempre spesa per l’affermazione del nostro movimento giovanile, partecipando alle attività e dando prova sul campo delle proprie capacità. Perciò non posso che essere pienamente soddisfatto per la nuova guida dei nostri ragazzi. Sono sicuro che continuerà sulla strada tracciata da Daniele Bonaccorso, il cui ingresso donerà nuova linfa alla segreteria provinciale, alla quale trasmetterà la propria infaticabile energia e passione rigorosa”.

Questa la dichiarazione di Daniele Bonaccorso: “Ho accettato di buongrado la delega all’organizzazione offertami all’interno della segreteria provinciale. Ho ritenuto opportuno, considerando la mia età (30 anni), lasciare la segreteria cittadina permettendo alla mia vice di imbattersi in nuove opportunità e forme di crescita che le consentissero di sviluppare ulteriormente quanto appreso già durante l’esperienza di vice segretaria cittadina”.

Infine Noemi Leccisotti: “Per me è davvero un onore e un privilegio subentrare a Daniele Bonaccorso, che ringrazio per aver guidato sapientemente la nostra segreteria cittadina in questi primi mesi. Tra le mie prime attività non ci saranno solo eventi inerenti le primarie del centrodestra o l’allestimento di gazebo informativi, ma troverà spazio anche l’organizzazione di alcuni eventi culturali – incontri con intellettuali di spessore e presentazioni di libri – perché credo nel potere della Cultura e credo nella formazione degli uomini e delle donne che fanno politica”.



In questo articolo:


Change privacy settings