Banditi scatenati a Foggia, tre distributori di carburante rapinati in poche ore

Il primo colpo in ordine di tempo è avvenuto ai danni della stazione di servizio Area Petroli poi nel mirino Eni e Total Erg. È caccia ad almeno due persone armate e incappucciate

Malavita scatenata a Foggia nelle scorse ore. Ben tre le rapine di ieri sera lungo la circonvallazione ai danni di altrettanti distributori di carburante. In azione due persone incappucciate e armate di pistola. Il primo colpo in ordine di tempo è avvenuto ai danni della stazione di servizio Area Petroli. Qui i due arraffato il bottino, ancora in corso di quantificazione, e sono fuggiti a bordo di una Alfa Giulietta.

Con la stessa auto hanno raggiunto il distributore ENI dove un mese fa è stato assassinato il boss Rodolfo Bruno. Lì hanno portato via circa 500 euro. Ultimo colpo ai danni dell’area Total Erg di via Napoli. In questo caso il bottino è di 600 euro. Indagini in corso da parte di polizia e carabinieri.



In questo articolo: