Vola l’export di Capitanata (+8,6%), sul podio autoveicoli, aerospazio e agroalimentare. A Foggia il roadshow di Ice

Soddisfatto il presidente della Camera di Commercio Fabio Porreca: “Il potenziamento dell’export rappresenta una opportunità strategica di crescita e sviluppo per l’intera economia provinciale”

Oltre 405 milioni di valore delle nostre esportazioni nel primo semestre 2018, a fronte dei 373 dello stesso periodo dello scorso anno (+8,6%), sono un segnale importante di vitalità della nostra economia che come Ente di rappresentanza del mondo delle imprese abbiamo il dovere di valorizzare. Un incremento per di più registrato quasi interamente nel manifatturiero.”

Con queste parole il presidente della Camera di Commercio di Foggia, Fabio Porreca commenta in una nota i dati sull’export alla vigilia della tappa foggiana del Road Show realizzato dall’ ICE e promosso dal Ministero per lo Sviluppo Economico che si svolgerà domani presso la Cittadella dell’Economia.

“Per un territorio come il nostro, fortemente vocato alla produzione agricola, ma con un manifatturiero agroalimentare sempre più in grado di conquistare mercati, il potenziamento dell’export rappresenta una opportunità strategica di crescita e sviluppo per l’intera economia provinciale. Per questo – conclude Porreca – come Camera di Commercio ci siamo impegnati in ogni modo, e continueremo a farlo, per dare supporto e opportunità di internazionalizzazione alle nostre imprese”.

Domani sarà Foggia ad ospitare l’ottava e ultima tappa del 2018 del Roadshow “Italia per le Imprese, con le PMI verso i mercati esteri”: le istituzioni e le organizzazioni imprenditoriali tornano a incontrare le aziende per riflettere e confrontarsi su temi, servizi e strumenti a sostegno dell’internazionalizzazione. Il Roadshow è promosso e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri e C.I. e organizzato da ICE-Agenzia in collaborazione con la Camera di Commercio di Foggia e Confcooperative Foggia, partner territoriali dell’iniziativa.

Uno sguardo ai dati regionali: nel primo semestre del 2018 l’export pugliese rileva una lieve flessione (-3,8%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Seppur abbiano rilevato un calo rispetto all’anno precedente, i settori maggiormente interessati all’export sono stati quello relativo ai medicinali e ai preparati farmaceutici (-6,1%) e ad aeromobili, veicoli spaziali e relativi dispositivi (-12,7%). Ha registrato, invece, un andamento positivo (+16%) rispetto al primo semestre 2017 l’export relativo alle parti e accessori di autoveicoli e loro motori.

In controtendenza l’export foggiano che nei primi sei mesi del 2018 fa segnare una crescita dell’+8,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Oltre il 52% dell’export provinciale è relativo alla fabbricazione di autoveicoli (38,5%) e di aeromobili e veicoli aerospaziali. I principali Paesi di destinazione sono il Giappone (44%), la Spagna (29%) e il Portogallo (14,7%) per quanto riguarda la fabbricazione di autoveicoli; gli Stati Uniti (50%), la Francia (24%) e il Canada (23%) per gli aeromobili e i veicoli aerospaziali.

Segue il settore relativo alla lavorazione di frutta e ortaggi, che rappresenta il 21% dei flussi di uscita della provincia. I principali Paesi destinatari sono la Germania, il Regno Unito e la Francia.

Il Roadshow intende fornire strumenti e servizi che consentano alle imprese di vincere la sfida dei mercati globali e di realizzare nuove opportunità di espansione all’estero. In questo modo si punta ad aumentare il numero delle imprese che esportano stabilmente o che si affacciano per la prima volta sui mercati esteri.

L’evento si svolgerà presso l’Auditorium della Camera di Commercio – via Michele Protano, 7 – con registrazione dei partecipanti alla sessione seminariale e agli incontri individuali a partire dalle ore 8:30.

Dalle 9:00 alle 10:45 circa si entrerà quindi nel vivo dei lavori: l’introduzione sarà a cura di Fabio Porreca – Presidente della Camera di Commercio di Foggia – e Giorgio Mercuri – Presidente di Confcooperative Foggia. Seguirà la panoramica sullo scenario internazionale offerta da Claudio Colacurcio – Prometeia Specialist.

Tiziana Vecchio, Ufficio Relazioni Internazionali, Direzione Generale per le Politiche di Internazionalizzazione e la Promozione degli Scambi del Ministero dello Sviluppo Economico, guiderà la moderazione dei contributi dei rappresentanti di MAECI-ICE-SACE SIMEST: Antonella Fontana, Vicario Ufficio Internazionalizzazione delle Imprese – Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Francesco Alfonsi, Dirigente Ufficio Servizi alle Imprese ICE–Agenzia, Rossella Zurlo, per SACE SIMEST – Gruppo CDP – Account Manager Puglia. Dalle 11:00 alle 17:00, gli imprenditori potranno avvalersi di incontri individuali con i rappresentanti delle organizzazioni pubbliche e private presenti, per approfondire le opportunità di internazionalizzazione ed elaborare una strategia di mercato personalizzata. Il Roadshow “Italia per le Imprese, con le PMI verso i mercati esteri” è patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed è promosso e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Oltre all’ICE-Agenzia, a SACE SIMEST, l’evento si avvale della collaborazione delle Regioni, di Confindustria, Unioncamere, di Rete Imprese Italia e Alleanza delle Cooperative.  Negli anni si osserva una tendenziale crescita delle aziende che, a seguito degli incontri al Roadshow, hanno continuato l’attività con l’ICE. Complessivamente oltre il 60% delle aziende ha proseguito il rapporto instaurato al Roadshow usufruendo dei servizi di Ricerca partner o di attività formativa. Nel 2017 il 94% ha continuato il rapporto con ICE

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come