Controlli in villa comunale a Foggia, fermati individui pericolosi e molesti

Svolti due distinti servizi di controllo, in data 8 e 9 novembre negli orari pomeridiani e serali

Alla luce di segnalazioni pervenute nei giorni scorsi da parte di alcuni cittadini, riguardanti persone sospette all’interno della Villa Comunale, il Questore di Foggia ha rimodulato il dispositivo di controllo del territorio dedicato alla zona centrale della città, estendendolo al parco cittadino. 

Sono stati svolti due distinti servizi di controllo, in data 8 e 9 novembre negli orari pomeridiani e serali. Le pattuglie composte da agenti della Polizia di Stato, della Polizia Municipale, nonché da militari della Guardia di Finanza e dei Carabinieri, hanno svolto il servizio oltre che nella zona del centro e del quartiere Ferrovia, anche nella Villa Comunale fino al “Boschetto”, dove non è stata riscontrata la presenza di persone pericolose o moleste. 

I servizi continueranno con assiduità, anche allo scopo di aumentare il senso di sicurezza da parte dei cittadini con la presenza della Polizia di Stato che  dimostra con il suo intervento di svolgere un servizio di prossimità nei confronti del cittadino e soprattutto di essere in ascolto dei bisogni della collettività, che più che mai necessità di veder crescere il senso di fiducia nelle istituzioni, al fine di divenire con la sua collaborazione parte integrante della cosiddetta “Squadra Stato”.