Svolta per la strage di San Marco in Lamis, c’è un arresto. Preso autore dell’agguato

I carabinieri hanno arrestato due soggetti, il primo accusato di essere uno degli autori dell’attentato, un pregiudicato di Manfredonia, l’altro in manette per armi

Svolta nelle indagini sulla strage di San Marco in Lamis del 9 agosto 2017. I carabinieri hanno arrestato due soggetti, il primo accusato di essere uno degli autori dell’agguato, si tratterebbe di un pregiudicato di Manfredonia, l’altro in manette per armi.

Stamattina a Bari conferenza stampa con tutti i dettagli dell’operazione. Quel 9 agosto, ricordiamolo, furono uccisi il boss Mario Luciano Romito, suo cognato e due contadini innocenti.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come





Change privacy settings