Sparo contro nigeriano, Vaira (avvocato dell’agente indagato): “Mio cliente ha agito nel rispetto delle leggi”

Il legale difensore del poliziotto si mostra sereno: “Limitato al massimo l’uso della forza e il danno all’arrestato”

Dopo il caso del poliziotto finito sotto indagine a Foggia per lo sparo contro un cittadino nigeriano che aveva scippato una donna nel centro cittadino, è intervenuto Michele Vaira, avvocato dell’agente. “Abbiamo interpretato l’informazione di garanzia quale atto dovuto da parte della Procura – ha spiegato il penalista -, nei cui confronti nutriamo massimo rispetto e fiducia. Il mio cliente è assolutamente sereno. È un poliziotto esperto, che ha agito nel rispetto delle leggi e delle ‘regole di ingaggio’, limitando al massimo l’uso della forza e il danno all’arrestato, salvaguardando l’incolumità del suo giovane collega e dei cittadini presenti. Ha anche tutelato l’arrestato dal tentativo di linciaggio”, ha concluso Vaira.





Change privacy settings