Non solo cittadinanza onoraria, Volturara sogna grande festa con premier Conte: “Lo aspettiamo ad agosto”

L’idea di una grande festa di paese, proprio nel periodo in cui rientrano tutti gli emigrati da questo borgo remoto di 400 abitanti

Solo qualche giorno fa il sindaco di Volturara Appula, Leonardo Russo, aveva annunciato l’intenzione di conferire “il prima possibile” la cittadinanza onoraria al premier, Giuseppe Conte. Oggi, dalle pagine del Corriere della Sera, rilancia. “Abbiamo intenzione di organizzare un grande momento collettivo di festa, una manifestazione – spiega – che contiamo di fare ad agosto quando rientrano tanti nostri emigrati che lo hanno conosciuto fin da ragazzo”.

Nel piccolo centro dei Monti Dauni, infatti, oggi erano tutti a casa per non perdersi il discorso del professore in Senato. Poco più di 400 abitanti che ora sperano di vedere il premier durante la “festa degli emigranti”, organizzata tutti gli anni d’estate. L’ennesimo sogno, dopo quello che sembrava potersi spezzare durante i giorni della crisi istituzionale con il capo dello Stato Sergio Mattarella, e che ora potrebbe avverarsi. Almeno è questa la speranza di questo piccolo borgo remoto in provincia di Foggia.