Bagno di folla per Agnelli, Mazzeo, Scaglia e Celli al liceo “Volta”. L’importanza di unire studio e sport

Oggi ultimo giorno in città per i satanelli, da domani potranno godersi le vacanze e il meritato riposo

Ennesimo bagno di folla questa mattina al Liceo Scientifico “Alessandro Volta” di Foggia per i giocatori del Foggia Calcio. Il capitano Cristian Agnelli, il bomber Fabio Mazzeo, insieme a Luigi Scaglia e Alessandro Celli hanno partecipato all’incontro “Istruzione e sport: un binomio possibile”. Accolti dalla Preside Gabriella Grilli, i rossoneri hanno incontrato le classi dell’istituto nella palestra della sede centrale in via Martiri di Via Fani. Moderati dal giornalista Antonio Di Donna, Agnelli e compagni hanno parlato ai giovani dell’importanza di riuscire a coniugare la scuola e lo studio all’attività sportiva. Non sono mancati autografi, selfie e foto di gruppo con alunni e professori.

“Ci fa piacere parlare e incontrare questi ragazzi – ha detto a l’Immediato bomber Mazzeo -. L’istruzione viene prima di tutto, serve a creare le basi per il futuro, anche per quanto riguarda il lavoro”. 19 gol messi a segno nella stagione di Serie B appena conclusa. “Potevamo fare qualcosa in più in termini di classifica ma abbiamo dato il massimo – ha assicurato l’attaccante -. Bisogna sempre migliorare per creare nuovi stimoli. C’è tempo per pensare all’anno prossimo”. Sul futuro parla il capitano. “Al momento il futuro non appartiene tanto a noi. Aspetteremo novità con ansia confidando di ripartire più forti di prima. Abbiamo appena terminato una stagione importante, ricca di emozioni, con il rammarico di aver perso un’opportunità, i playoff – ha detto -. Giocare qui è una fortuna, Foggia è una grande piazza”. Piccolo sketch in aula, direttamente dietro i banchi, Scaglia, Mazzeo, Agnelli e Celli per rispondere all’appello e poi rifiutare – scherzosamente – un’interrogazione. Oggi ultimo giorno per i rossoneri in città, da domani potranno godersi le vacanze e il meritato riposo.