Weekend di Pasqua, bollino rosso per il traffico in provincia di Foggia. Prefettura: “Aumenteranno controlli ai veicoli”

Saranno intensificate le misure di controllo a tutela della circolazione stradale atte a garantire il massimo livello di sicurezza per le persone in viaggio

Oggi, convocato dal Prefetto di Foggia Massimo Mariani, si è riunito presso la Prefettura di Foggia il Comitato Operativo per la Viabilità – C.O.V. per una verifica del dispositivo messo a punto dagli Enti gestori delle strade in considerazione dell’aumento del traffico che interesserà il territorio della provincia durante le festività pasquali, del 25 aprile e del l° maggio e, in particolare, i luoghi ad alta vocazione turistica e religiosa.

All’incontro hanno partecipato i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, del Centro Operativo Autostrade di Bari della Polizia Stradale e della Sezione di Foggia, della Provincia, dell’ANAS S.P.A. – Coordinamento Territoriale Adriatica di Bari, della società Autostrade per l’Italia S.p.A. dei Vigili del Fuoco. Nel corso della seduta sono state concordate le strategie e le linee d’azione alle quali saranno improntati gli specifici servizi di vigilanza e prevenzione finalizzati a garantire la sicurezza delle persone durante le festività pasquali, del 25 aprile e del l° maggio. In tale ottica, saranno intensificate le misure di controllo a tutela della circolazione stradale atte a garantire il massimo livello di sicurezza per le persone in viaggio. L’aumento dei flussi di traffico è previsto a partire dal pomeriggio della giornata di oggi, per l’intera giornata di sabato 31 marzo, maggiormente lungo le principali direttrici di esodo sia sulla rete autostradale dell’A14 e dell’A16 che su quella nazionale e provinciale, compresi i giorni del rientro.

Seguiranno poi spostamenti di breve percorrenza nelle giornate di domenica e lunedì di Pasquetta per le classiche gite “fuori porta”, principalmente verso il promontorio del Gargano, meta di pellegrini verso luoghi sacri di San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo, nonché vacanzieri diretti alla Foresta Umbra e sui litoranei del predetto promontorio. Si invitano i cittadini ad adottare un comportamento attento e prudenziale durante la guida e, nel contempo, si consiglia di verificare attentamente le condizioni del veicolo prima di mettersi in viaggio, di partire riposati, di effettuare soste frequenti in caso di lunghe percorrenze e di evitare ove possibile le giornate e le fasce orarie di punta, mantenendosi in ogni caso costantemente aggiornati sulle condizioni della viabilità. L’informazione all’utenza sarà assicurata attraverso i pannelli a messaggio variabile posti sull’autostrada aggiornati in tempo reale sulle condizioni della viabilità, con il servizio web viabilità e traffico, il portale televideo Rai e i collegamenti in diretta con i notiziari Ondaverde e Isoradio nonché tramite le emittenti televisive e radiofoniche nazionali e locali.





Change privacy settings