Dominio M5S, mezza Foggia ha votato Rosa Menga (49,65%!). Asfaltata Di Donna

Il dato foggiano è clamorosamente a favore del M5S. Mezzo capoluogo dauno ha votato per i pentastellati. Rosa Menga al 49,65% (ufficialmente eletta alla Camera) contro il 28,34% di Michaela Di Donna. 147 sezioni su 147. Il partito del candidato premier Luigi Di Maio fa incetta di voti a Foggia, con 38.997 preferenze di cui ben 2.302 al solo candidato (i voti rispetto al 2013 sono quasi raddoppiati).

Tagliata fuori la candidata del centrodestra, Di Donna, ferma a 22.652 voti (pari al 28, 84, ben lontano dal 37 per cento inizialmente previsto. Le preferenze personali, in questo caso, sono solo 1.014. Il candidato del centrosinistra, Lia Azzarone, supera di poco il 15 per cento, con 11.857 voti, di cui 950 personali. Il Pd, rispetto alle Politiche del 2013 quando il candidato premier era Pierluigi Bersani, perde 7,5 punti percentuali, pari a poco più di 7mila voti.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come