Effettua raggi senza avere titoli, guai per una 25enne foggiana. Denunciato anche radiologo

I carabinieri del NAS di Bari, nel corso di indagini di polizia giudiaria, hanno scoperto che presso uno studio radiologico della provincia di Foggia, una 25enne foggiana, tecnico di radiologia, aveva eseguito indagini radiografiche di stretta competenza del medico-radiologo.

La donna, che non era in possesso della laurea in medicina e chirurgia e della specializzazione in radiologia, è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per esercizio abusivo della professione medica, in concorso con il medico, direttore sanitario del centro di radiologia il quale aveva consentito le indagini radiografiche anche in sua assenza.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo: