Il Foggia è vivo, tre schiaffi alla Salernitana nel finale. Scatenato Floriano

Pazzesco finale del Foggia che sbanca Salerno. Finisce 0-3 grazie alla doppietta di Floriano e al gol di Agazzi. Tutto negli ultimi dieci minuti. Torna così alla vittoria la squadra di Stroppa dopo un periodo di profonda crisi. Satanelli 18esimi in classifica a 22 punti.

La cronaca

Rossoneri in campo con Tarolli; Martinelli, Camporese, Loiacono; Gerbo, Agnelli, Agazzi, Deli, Rubin; Chiricò, Beretta. Out Vacca, nemmeno in panchina.

Ritmi buoni fin dalle prime battute ma poche reali azioni da gol. Al 10′ Gerbo si addormenta e permette a Sprocati di avventarsi su un pallone e crossare: provvidenziale la deviazione di un difensore rossonero sul tiro di Gatto, con palla che termina in angolo. Sul corner la difesa foggiana fa buona guardia e sventa la minaccia.
Poco più tardi Foggia insidioso ma Agazzi spara altissimo. Al 18′ padroni di casa vicini al vantaggio con Bocalon ma Tarolli è attento. Al 22′ ci prova Chiricò ma il numero 7 non punge. Salernitana propositiva nel finale di tempo ma il portiere del Foggia non si fa mai trovare impreparato. Brivido per i satanelli al 43′. Signorelli svetta più in alto di tutti sugli sviluppi di un angolo e centra la traversa.

Nella ripresa, rossoneri pericolosi con Deli che entra in area ma inspiegabilmente non calcia tentando un passaggio. Il ritmo della partita resta piacevole ma accade poco nelle due aree.
Al 65′ corner per la Salernitana, la palla finisce a Sprocati che coglie il palo a Tarolli battuto.
Stroppa cambia, dentro Floriano, Calderini e Figliomeni. Fuori Beretta, Chiricò e Rubin. All’83’ proprio Floriano trova il vantaggio. Gerbo mette in mezzo e l’attaccante di prima intenzione la mette all’incrocio. Passano pochi minuti e Agazzi raddoppia con un gran destro. Al 95′, ultimo minuto di recupero, ancora Floriano trova un fantastico gol. Destro a giro nel sette, 0-3 e triplice fischio finale. Il Foggia ritrova i tre punti confermando il buon rendimento in trasferta.



In questo articolo:


Change privacy settings