Nella città di San Pio la giornata della disabilità. “Così aiutiamo gli svantaggiati”

Ieri, presso il presidio d’eccellenza “Gli Angeli di Padre Pio” della Provincia Religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio dei Frati Minori Cappuccini, si sono incontrati dirigenti, operatori e utenti del Presidio e dell’Associazione “Angeli della Vita” che ha deciso di concludere la terza edizione del progetto “Onda – OfficiNaDiversAbile”, promosso dal Consiglio Regionale della Puglia, nella città del Santo più amato al mondo. All’incontro ha partecipato il sindaco di San Giovanni Rotondo, Costanzo Cascavilla.
“È stata una bellissima festa – hanno spiegato dalla fondazione -, partecipata e molto emozionante come testimoniano anche le foto. Lo si leggeva negli occhi di tutti, lucidi di gioia. Non è stata solo una visita, è stato molto, molto di più; una condivisione di missione, dei molteplici problemi che affliggono quotidianamente le persone colpite dalle più svariate e complicate diversabilità, a volte silenti, ma è stato anche pianificazione, reciproche promesse di collaborazione per mantenere sempre accesa la luce più forte su queste tematiche e ampliarne le opportunità. Insieme, nel segno di San Pio, rivolti a Papa Bergoglio con tutte le forze in campo”.
L’esperienza si concluderà con la Santa Messa di domenica dove sarà “varato” il primo Gruppo Liturgico Papa [email protected] a cui è dedicato il Progetto “Onda”. Oggi, tra l’altro, viene celebrata la Giornata Internazionale delle Persone con disabilità 2017.