Segreteria Pd, non c’è partita. Azzarone asfalta Calvio, Gentile perde a Cerignola

Da sx, Calvio e Azzarone

Come nelle previsioni, Lia Azzarone stravince nel primo turno della competizione per la segreteria provinciale del Pd. Si è votato nei comuni di Torremaggiore, Carlantino, Cerignola, Deliceto, Ischitella, Monteleone, Pietra Montecorvino, Poggio Imperiale, Vico e Volturino. L’avversario, l’ex sindaco di Orta Nova Iaia Calvio, si ferma a 187 voti, poca roba rispetto ai 954 ottenuti dal numero uno della De Piccolellis. L’area dell’assessore regionale al Bilancio, Raffaele Piemontese, si conferma decisamente più solida rispetto a quella dell’europarlamentare Elena Gentile. Quest’ultima, è uscita sconfitta anche nella sua Cerignola, dove la nuova responsabile del partito cittadino è Sabina Di Tommaso. Ad uscirne sconfitto, Tommaso Sgarro che ha raccolto 197 preferenze rispetto alle 221 della Di Tommaso. Oggi si voterà a Foggia, Manfredonia e San Severo.