Colorare di felicità la stanza di un ospedale: al “Lastaria” arrivano i Clown Dottori

Parte la Clownterapia presso tutti i reparti del Policlinico “Lastaria” di Lucera, ogni lunedì mattina dalle 10:30 alle 12, con i giochi, le attività, la musica e le risate dell’associazione “Il Cuore Foggia”. I volontari svolgeranno attività basate sulla relazione d’aiuto, sul pensiero positivo e tecniche di clownerie presso la struttura socio-assistenziale e in ogni contesto sociale, favorendo così la realizzazione di emozioni positive.

Per diventare Clown Dottore è indispensabile una formazione teorica e pratica con allenamenti “tecnici”, di aggregazione, di condivisione. “Ogni  ospedale con cui abbiamo la convenzione – spiega la referente regionale dell’associazione Jole Figurella – è gestito da un gruppo di Clowns che si occupano di organizzare i servizi, di mantenere i contatti con la Direzione Sanitaria e l’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) di ciascun ospedale, di segnalare e proporre iniziative alla struttura, di creare idee per rendere il servizio più accattivante”.

La clownterapia influisce tantissimo nel processo di guarigione, come una sorta di potere, in grado di colorare di felicità una stanza d’ospedale. Numerose infatti, sono le testimonianze che rimangono nel cuore – ha aggiunto Figurella -. Un grosso ringraziamento va a chi ha permesso la realizzazione di questa attività, il direttore del Presidio Ospedaliero Lastaria Franco Mezzadri, il responsabile del reparto di Oncologia Massimo Lombardi e tutto il personale sanitario che ha accolto con estrema gentilezza e totale disponibilità i Clowns Dottori.

L’attività dei volontari del “Il Cuore Foggia” continua con la giornata formativa: la ‘Violenza sulle donne’, che si terrà presso la Biblioteca Provinciale di Lucera martedì 21 novembre, in occasione della Giornata Mondiale sul Femminicidio e, terminerà, con la fiaccolata che vedrà sfilare tutti i partecipanti con candele e indumenti rossi fino a piazza Duomo a Lucera.





Change privacy settings