Due auto e un furgone in fiamme a Ordona. Nel mirino un coltivatore diretto

Pesante avvertimento nei confronti di un 53enne coltivatore diretto a Ordona, nei Cinque Reali Siti. Nella notte tra venerdì e sabato, ignoti hanno dato alle fiamme due auto e un furgoncino, tutti di proprietà della vittima. Il fatto è accaduto intorno alle 3 in via don Gnocchi. Distrutte una Fiat Punto, una Nissan Micra e un furgone Fiat Scudo. L’uomo, con piccoli precedenti penali, non ha fornito elementi utili alle indagini spiegando ai carabinieri di non aver mai ricevuto minacce. I vigili del fuoco intervenuti per spegnere l’incendio hanno trovato sul posto due bottiglie di liquido infiammabile. Sembra chiara, dunque, la matrice dolosa del rogo.



In questo articolo:


Change privacy settings