Monte Sant’Angelo, un’app unisce cittadini e amministrazione. Ecco “Municipium”

Nasce Municipium, l’app messa a disposizione dei cittadini di Monte Sant’Angelo. “Un facile punto d’accesso unificato per comunicazioni, eventi, info utili, mappe, segnalazioni, sondaggi – fanno sapere da Palazzo di Città – e per conoscere tutti i servizi erogati dagli uffici comunali”. L’applicazione permette all’amministrazione di avvicinarsi sempre di più al cittadino, pensata come strumento per consentire ai residenti, ma anche ai turisti, di conoscere in tempo reale eventi e iniziative in programma. Sarà possibile per i cittadini di Monte Sant’Angelo essere informati sulle emergenze diramate dalla protezione civile, sui guasti e disservizi che possono interessare la città e avere un canale diretto con l’amministrazione il tutto in un “palmo di mano”. L’app offre la possibilità, per il Comune, di inviare ai cittadini comunicazioni in modo rapido grazie a un sistema di notifiche “push”. Ampia è anche la sezione dedicata ai servizi per la raccolta differenziata porta a porta, il ritiro dei rifiuti ingombranti e un glossario per differenziare correttamente i rifiuti; ti dimentichi di esporre i rifiuti per la raccolta? È possibile impostare una notifica personale all’orario desiderato; anche se l’app sarà spenta, questa notifica ricorderà al cittadino quale rifiuto dovrà conferire in strada per il giorno successivo. Per i turisti l’applicazione sarà utile per conoscere meglio i servizi turistici in città con una sezione dedicata ai punti di interesse, monumenti, musei e chiese di rilevanza storica. Accedendo all’app i cittadini potranno effettuare, attraverso una sezione dedicata, segnalazioni direttamente all’amministrazione, “geolocalizzando” anche la posizione di un eventuale guasto e inviando fotografie; potranno ottenere informazioni sugli uffici comunali o semplicemente lanciare un’idea all’amministrazione comunicando in modo rapido.
Per il commissario Sstraordinario, Cantadori “è un bel modo per dare visibilità al territorio e avvicinarsi sempre di più ai cittadini”. “L’app nasce dall’esigenza sempre più crescente da parte dell’amministrazione di trasparenza nei confronti della città, promuovendo il territorio con l’utilizzo di “tecnologie avanzate”.
“Sono convinto della necessità di adeguarsi ai nuovi strumenti di comunicazione integrandoli ai canali comunicativi già utilizzati”, conclude Cantadori. L’app è a disposizione di tutti gratuitamente e si può scaricare da Google play, Apple Store e tramite codice QR che comparirà su manifesti e volantini diffusi sul territorio comunale.
Come per ogni app, sarà sufficiente entrare dall’icona o dal menu a tendina per cliccare su “Cambia ente”, da cui apparirà l’elenco degli Enti attivi tra cui Monte Sant’Angelo.
Qui il link per scaricarla: http://www.municipiumapp.it/web/download/


In questo articolo: