Foggia troppo forte per il Monopoli: 0-2. E ora testa al Lecce, Fares: “Zac tutto esaurito”

Un bel Foggia liquida la pratica Monopoli, mantiene la vetta della classifica e si prepara al meglio alla sfida dello Zaccheria contro il Lecce. Stroppa schiera Guarna, Loiacono, Martinelli, Coletti e Rubin; Agnelli, Agazzi, Gerbo; Chiricò, Mazzeo, Di Piazza. Monologo rossonero nei primi 45′. Già al 12′ il vantaggio con Chiricò che sfrutta una sponda di Di Piazza e col sinistro insacca nell’angolino. Il Monopoli è molto aggressivo ma il Foggia tiene botta ripartendo in velocità. Numerose le fiammate del tridente rossonero, contenuto a fatica dalla difesa di casa. Al 30′ clamorosa chance per Di Piazza che lanciato a rete coglie il palo esterno a tu per tu con Furlan. Dieci minuti dopo lancio per Chiricò (in sospetto fuorigioco) e palla al centro per Di Piazza, l’attaccante si fa anticipare dal portiere ma sulla ribattuta si avventa Agnelli che viene steso in area, rigore tra le proteste dei giocatori del Monopoli ma la decisione dell’arbitro sembra giusta. Mazzeo dal dischetto sbaglia ancora ma sulla ribattuta mette dentro di testa: 0 a 2. Squadre negli spogliatoi coi satanelli meritatamente in vantaggio.

Secondo tempo al via senza particolari emozioni. Il Monopoli ci prova ma non riesce a dare particolari noie alla difesa del Foggia. Sono anzi i rossoneri ad andare vicini al terzo gol. Al 56′ Mazzeo impegna severamente Furlan, quest’ultimo costretto a deviare in angolo. Al 74′ Stroppa cambia: fuori Gerbo dentro Deli. Poco più tardi palla ghiotta ancora per Mazzeo ma Furlan gli nega la doppietta. A 5′ dalla fine esce un ottimo Chiricò per fare spazio a Figliomeni. Non succede più nulla fino al 94′: i satanelli si impongono per due reti a zero.

Ora il Foggia potrà concentrarsi sulla grande sfida al Lecce. Nell’intervallo, ai microfoni Rai, il presidente Lucio Fares (in foto) ha parlato proprio del match clou tra rossoneri e salentini: “Importante arrivare alla sfida un punto sopra (così è stato, ndr). Allo Zaccheria ci sarà il tutto esaurito e chiederemo anche l’ampliamento. Penso che si potrebbe arrivare a 18 o 19mila spettatori. Bello che siano due squadre pugliesi a contendersi il campionato”.



In questo articolo: