Puglia, primo caso di meningite (non infettivo). Paziente trasferito a Casa Sollievo

facciata ospedale casa sollievo

È stato diagnosticato a Barletta il primo caso di meningite in Puglia. È accaduto ieri all’ospedale ‘Dimiccoli’ di Barletta. Il paziente, un 43enne di origini senegalesi, residente a Barletta da anni, soffre di diverse patologie e il tipo di meningite accertata dai medici del nosocomio barlettano è virale, non batterica e, dunque – precisa l’azienda sanitaria – non infettiva.
L’uomo già ieri è stato trasferito a Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (Foggia), dove si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione. Quando è arrivato in ospedale a Barletta, l’uomo era semi-incosciente e presentava una grave insufficienza respiratoria. È stato intubato e trasferito nell’ospedale foggiano. Le sue condizioni sono stabili.