Anche motori Maserati riciclati a Cerignola, scoperto “cimitero” d’auto. Beccate due persone

CIMG9894

image1In una serie di perquisizioni disposte dal Comando della Compagnia Carabinieri di Cerignola, gli uomini del NORM – Aliquota Radiomobile hanno scoperto l’ennesima centrale del riciclaggio di motori e parti di autoveicoli. I militari, nel corso di una perquisizione locale, infatti, hanno rinvenuto, oltre a varie parti di autovetture, tra cui ammortizzatori, sportelli, cambi, anche 15 motori, tra cui addirittura uno della Maserati, di provenienza delittuosa.

CIMG9888

A finire nei guai due cerignolani, L.L., classe ’67, e Z.L., classe ’74, entrambi pregiudicati. Per la refurtiva, che intanto veniva posta sotto sequestro, sono tuttora in corso accertamenti presso le case costruttrici per risalire all’identità dei legittimi proprietari.

I due responsabili sono invece stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per concorso in ricettazione e riciclaggio.



In questo articolo: