Investe ciclista e scappa, poi si pente. Ha travolto un uomo tra Orta Nova e Ordona

incidente-carabinieri-soccorsi-600x300

Si è pentito, raccontando tutto ai carabinieri. Un uomo di 70 anni è ora accusato di lesioni colpose per aver travolto un rumeno 43enne con la sua Fiat Panda. La vittima, ora ricoverata in prognosi riservata nell’ospedale di Foggia, stava percorrendo in bicicletta la strada tra Ordona e Orta Nova. Il 70enne, spaventato dall’accaduto, è fuggito ma qualche ora dopo ci ha ripensato recandosi in caserma assieme al proprio avvocato per costituirsi. L’uomo ha dichiarato di essersi accorto di aver investito il ciclista ma preso dal panico aveva preferito allontanarsi piuttosto che prestare soccorso.



In questo articolo:


Change privacy settings