Cocaina, soldi e assegni postdatati. Beccato 33enne pregiudicato a Foggia

polizia questura foggia

Nel pomeriggio di venerdì scorso, nell’ambito di mirati servizi antidroga, personale del gruppo Falchi ha arrestato il pregiudicato Tolmino Cristiano, nato a San Giovanni Rotondo classe 1983.
Un’accurata perquisizione effettuata all’interno del suo appartamento ha consentito di rinvenire, debitamente nascosti, 21,59 grammi di cocaina e il materiale utilizzato per il confezionamento: un bilancino elettronico, 7800 euro e due assegni delle Poste Italiane rispettivamente dell’importo di 5000 e 3000 euro firmati ma privi di intestazione e postdatati. Dopo le formalità di rito, Cristiano è stato condotto presso la casa circondariale di Foggia. All’esito del giudizio di convalida è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.



In questo articolo: